Fondata a Colonia (da un italiano) la prima fabbrica di profumi al mondo

Il 13 luglio del 1709, a Colonia, viene fondata la prima fabbrica di profumi al mondo. La stessa che, con il nome di Johann Maria Farina gegenüber dem Jülichs-Platz, da ormai 310 anni, produce la celebre “acqua di Colonia“. A fondarla, tuttavia, come si intuisce anche dall’attuale nome dell’azienda, fu un italiano: Giovanni Battista Farina, fratello del profumiere Giovanni Maria Farina.

Questi, emigrato a Colonia, con il supporto di uno zio benestante, emigrato in precedenza a Maastricht, affittò un primo negozio dove, con il fratello, si diede al commercio di beni di lusso. Anche l’acqua di Colonia, che diventerà il prodotto principale della società solo in una seconda fase, era stato inventato da un italiano: la sua creazione, con il nome di Aqua mirabilis, si deve quasi certamente a Giovanni Paolo Feminis, un commerciante piemontese emigrato a Colonia qualche anno prima dei Farina e legato allo zio di questi (come loro era originario di Santa Maria Maggiore, in Val Vigezzo) e di cui Giovanni Maria fu apprendista.

L’azienda dei Farina divenne, con il tempo, fornitrice ufficiale di diverse corti in Europa.

conoscerelastoria.it

Redazione di Conoscerelastoria.it

Articolo Precedente

Accadde oggi. L’affondamento dell’USS Indianapolis fra Storia, cinema e… squali

Articolo successivo

Traditori. Domenico Vecchioni racconta Pietro Badoglio