15 agosto 1519: fondata la città di Panama

Quella di Panama fu una città fondamentale per le conquiste spagnole in America Latina. A fondarla, il 15 agosto del 1519, fu Pedro Arias de Avila insieme ad altri 100 primi abitanti e il centro divenne in breve un punto nodale per il trasporto delle ricchezze trafugate dagli spagnoli verso l’Europa ma anche per gli approvvigionamenti necessari alla successiva vittoria sull’impero degli Inca, in Perù.

Panama fu anche il primo insediamento urbano degli spagnoli nella costa del Pacifico. A farla fiorire sarà il flusso commerciale che ne attraverserà l’istmo.

Immagine di Di Mel O. R. from Panamá, Panamá – Compañía de Jesús, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=14784742

Cristiano Puglisi

Classe 1984. Laureato in Storia e Lettere moderne, Master in Editoria ed Executive master in Relazioni pubbliche. Esperto in comunicazione e relazioni istituzionali, collabora con Conoscerelastoria.it.

Articolo Precedente

14 agosto 2018: crolla il viadotto Polcevera a Genova. 43 morti

Articolo successivo

16 agosto 1977: muore Elvis Presley. Il “re” del rock