Ara Pacis: monumento bello quanto significativo

Lungo il Tevere, poco distante da via del Corso, all’interno dell’omonimo museo, si trova l’Ara Pacis, un monumento tanto bello quanto significativo. Questo elegante altare in marmo di Carrara, meravigliosamente scolpito, è dedicato alla Pace e fu voluto da Augusto nel 13 a.C., per celebrare la “pacificazione” dell’Impero dopo le sue vittorie in Gallia e Spagna.

Redazione Conoscere La Storia

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Tomba dei Giganti: un mistero tra i nuraghi

Articolo successivo

Ciro il Grande: come, nell’odierno Iran, nacque il potente Impero Achemenide