Giorno del Ricordo 2021. A Cortona si parla di Foibe e di Resistenza jugoslava

 

I partigiani di Tito nella Resistenza Italiana ed il dramma delle Foibe” è il titolo dell’iniziativa del Comune di Cortona (AR) per il Giorno del Ricordo 2021.

Presso la Sala Consiliare, il Sindaco Luciano Meoni, il Presidente del Consiglio Comunale Nicola Carini ripercorreranno le vicende che hanno portato alla persecuzione, alla morte e all’esodo di migliaia di italiani delle province dell’Adriatico orientale.

Con loro il giornalista e scrittore Marco Petrelli, autore de I partigiani di Tito nella Resistenza Italiana (Mursia, 2020).

L’opera:

«Ripercorrere la storia dei Balcani rappresenta un compito allo stesso tempo affascinante e complesso. È come se in quell’area geografica si nascondesse da sempre l’origine di una molteplicità di fattori storici, religiosi, politici e sociali che ha rappresentato un valore preponderante per le vicende europee.»

(Stefano Gensini, prefatore)

8 settembre 1943. Alla data della comunicazione dell’Armistizio con gli anglo-americani, sul suolo italiano erano internati migliaia di prigionieri di guerra e civili di Paesi nemici. Fra loro molti slavi, caduti nelle mani delle forze dell’Asse dopo la sconfitta del Regno di Jugoslavia nel 1941. L’esperienza di combattimento maturata nell’esercito del Regno di Jugoslavia e nell’Esercito popolare di liberazione della Jugoslavia di Tito rappresentò in alcuni casi una risorsa per le realtà resistenziali, altre volte, invece, creò attrito specie con le formazioni costituite da ufficiali e da soldati del disciolto Regio Esercito Italiano, in particolare per ciò che riguardava il trattamento dei prigionieri, delle spie (o presunte tali) e la condotta da seguire per evitare inutili rappresaglie.

In questo libro si è cercato di ricostruire il ruolo giocato dagli jugoslavi nella Resistenza italiana, tentando inoltre un’analisi storica della figura di Tito e del suo progetto politico durante e dopo la Seconda guerra mondiale.

 

L’appuntamento è per le ore 10 del 10 Febbraio alla Sala Consiliare del Comune di Cortona. O, via streaming, sul canale YouTube del Comune:

CLICCA QUI

 

 

 

 

 

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Libano, UNIFIL: la Brigata alpina “Taurinense” assume il comando di “Leonte”

Articolo successivo

Ispirata alla Resistenza e fondata da partigiani: Gladio vittima della Storia