“Indagini ad alta quota” racconta la tragedia di Ustica

A partire da oggi, 22 agosto, ore 21:15 Mediaset Focus (canale 35) trasmetterà  “Ustica: una tragedia italiana”, episodio n.7 della stagione 13 della serie “Indagini ad alta quota” del National Geographic.

Oltre alla sera del 22 andrà nuovamente in onda nei seguenti giorni, con orari differenti:

  •  il 24 agosto alle ore 15:00 come secondo passaggio
  •  il 26 agosto alle ore 23:00 come terzo passaggio
  • il 28 agosto alle ore 8:45 come quarto passaggio

Della durata di 45′ minuti circa, il documentario è stato prodotto da National Geographic Canada per la serie “Air Crash Investigation” con il titolo di “Massacre over the Mediterranean”. E’ stato trasmesso per la prima volta nel gennaio 2014. Nel marzo dello stesso anno è andata in onda la versione italiana nella serie Indagini ad Alta Quota con il titolo  “Ustica: una tragedia italiana”.

Vi sarebbe tuttavia una differenza fra la versione del 2014 e quella odierna. L’Associazione per la Verità sul disastro di Ustica (che ha comunicato il passaggio televisivo del documentario), afferma che è stata eliminata

I’m sorry, but Italy is a dreadful place to have an aviation accident… if you want the truth you are less likely to find it there than just about anywhere else in the world”, frase pronunciata da David Learmont.

E’ una frase molto dura che, tuttavia, trova piena conferma nell’inchiesta, mai completata, sul disastro del DC9 Itavia. C’è da dire che, con la costituzione nel 1999 dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), episodi del genere non dovrebbero più accadere” scrive in una nota l’Associazione.

 

_______________________

(Immagine di sfondo: il DC9 Itavia esploso sui cieli di Ustica in una foto scattata alcuni anni prima della strage. Fonte immagine di sfondo: Wikipedia)

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Quei Celti al servizio del tiranno di Siracusa

Articolo successivo

Cine Boat. “Il talento di Mr Ripley”: lo sloop in tek di Jude Law e di Gwineth Paltrow ora italiano