Parco Tematico della Grande Guerra: per rivivere le battaglie sul Carso

Perso sulle alture carsiche alle spalle di Monfalcone, a pochi chilometri da Gorizia, il Parco Tematico della Grande Guerra offre dal 2005 tre itinerari per “rivivere” le battaglie che si combatterono sul Carso Isontino tra il giugno del 1915 e il maggio del 1917.

I sentieri sono ben curati e i percorsi adatti anche ai meno esperti, quindi vale la pena di indossare gli scarponi e partire. Il primo tragitto esplora la ridotta di Quota 121, una struttura fatta di trincee e postazioni di artiglieria che faceva parte del sistema difensivo austroungarico, occupata dall’esercito italiano nell’agosto del 1916.

Il secondo itinerario si snoda invece nella trincea di Quota 85, dedicata a Enrico Toti: è interessante perché presenta una serie di ricoveri per le truppe. Il terzo infine consente di visitare la trincea Joffre e la Grotta Vergine, l’importante linea di difesa asburgica conquistata dai battaglioni italiani nel giugno del 1915.

Redazione Conoscere La Storia

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Fori Imperiali: le piazze della Roma degli imperatori

Articolo successivo

Necropoli di San Giuliano: nel Parco Regionale Marturanum