Rock ‘n Roll in riva all’Adriatico. Senigallia, vent’anni di Summer Jamboree

Era l’estate del 2000 quando a Senigallia andò in scena il primo atto di una manifestazione destinata ad entrare… nella Storia. E non solo in quella cittadina: in due decenni, il Summer Jamboree è infatti diventato un’autentica icona di costume.

Agli inizi una sola serata: alcune migliaia di persone, per lo più appassionati e cultori del Rock ‘n Roll; poi, dal 2001, la popolarità inizia a crescere attirando nella città marchigiana un numero crescente di persone. Turisti sì, ma sopratutto curiosi e ragazzi dall’Italia e dell’estero. E nel giro di pochi anni si arrivano a registrare presenze che superano abbondantemente le 100 mila unità.

Nel corso della prima decade il SJ coincide con l’ultima settimana di agosto, quando solitamente i villeggianti tornano a casa e allora un evento così allontana la malinconia dell’estate che finisce. Si passerà poi all’ultima settimana di luglio e ai primi di agosto fra giorni di pre-festival e festival vero e proprio.

L’organizzazione del Summer è attenta e capillare. Ad ogni edizioni partecipano infatti stelle della musica… Anni ’50, pezzi da novanta del calibro di Ben E. King, Tommy Hunt, Marshall Lytle, Duane Eddy tanto per citare alcuni dei big.

Nonché gruppi di più recente formazione ma sempre legati al genere 50s.

Come accaduto per altri consueti appuntamenti dell’estate, anche il SJ 2020 è stato annullato. E’ la prima volta che il SJ manca l’appello dell’estate senigalliese. E, in effetti, senza Summer Senigallia non pare essere la stessa. Tuttavia sui cartelloni cittadini i manifesti danno già appuntamento all’edizione 2021 che, a quanto pare, sarà esplosiva!

Non resta che attendere.

 

 

________________________________

(Immagine di sfondo: Marshall Lytle (01 settembre 1933 – 25 maggio 2013), contrabbassista di Bill Haley and His Comets.

Senigallia, agosto 2012. Foto di Marco Petrelli)

 

 

 

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Le donne i cavalier l’armi gli amori. A Pistoia per la Giostra dell’Orso

Articolo successivo

Accadde oggi. 11 agosto 1943, il devastante bombardamento anglo-americano di Terni