Traditori. Domenico Vecchioni racconta Pietro Badoglio

Il 5 maggio 1936 dal fatidico balcone di Palazzo Venezia Mussolini entusiasmava gli italiani proclamando:” Il Maresciallo Badoglio telegrafa. ‘Oggi 5 maggio, alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose sono entrato in Addis Abeba’……