Terme di Caracalla: un’imponente testimonianza di vita romana

A circa due chilometri dal Palatino, sul Piccolo Aventino sorgono le imponenti Terme di Caracalla, erette tra il 211 e il 217 dopo Cristo per volontà dell’omonimo imperatore. Le terme sono una testimonianza straordinaria perché l’area è praticamente stata conservata intatta, senza cioè l’inserimento di elementi architettonici moderni.

Prima della realizzazione delle Terme di Diocleziano, nel IV secolo d.C., furono il più grande impianto termale mai realizzato nell’impero. Funzionarono fino all’invasione dei Goti e potevano ospitare circa 1600 persone.

Redazione Conoscere La Storia

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Museo Archeologico di Napoli: viaggio alla scoperta dell’antichità

Articolo successivo

Fori Imperiali: le piazze della Roma degli imperatori