6 giugno 1984: nasce il Tetris. Inventato in Unione Sovietica

In pochi sanno che uno dei videogiochi più celebri, il Tetris, fu inventato in Unione Sovietica. Il nome del gioco è una crasi di “tetramino” e “tennis”. A crearlo fu il programmatore russo Aleksej Leonidovič Pažitnov, mentre lavorava per l’Accademia delle Scienze dell’URSS di Mosca.

Il gioco fu pubblicato ufficialmente il 6 giugno del 1984. Non essendo stato brevettato, divenne in breve disponibile per diverse piattaforme e in molte varianti. Sebbene nato al di là della “Cortina di ferro”, il gioco iniziò ad avere popolarità alla fine degli anni Ottanta in Occidente. La consacrazione definitiva avvenne quando il videogame fu distribuito con la prima versione della console portatile dell’azienda giapponese Nintendo, il “Game Boy“.

 

Immagine via commons.wikimedia.org, autore FedericoMP

conoscerelastoria.it

Redazione di Conoscerelastoria.it

Articolo Precedente

Mondi perduti: una storia dei nativi nordamericani

Articolo successivo

A Otricoli rivivono i tempi di Marco Aurelio. Con effetti cinematografici