Accadde oggi. La “Congiura delle Polveri”: un pugno di gesuiti contro il re inglese

Accadde oggi. Il 5 novembre 1605 una lettera anonima sventa The Gunpowder Plot, in italiano “Congiura delle polveri”, complotto ordito da un pugno di gesuiti contro il re inglese Giacomo I Stuart.

Movente: le politiche anti cattoliche fatte di feroci persecuzioni adottate dai precedessori di Giacomo I.

Ideatori: Robert Catesby, Guy Fawkes, Tom Wintour, Jack Wright e Thomas Percy riunitisi alla locanda Duck and Drake nel maggio precedente.

Luogo: Camera dei Lord o, meglio, una cantina posta al di sotto della Camera e riempita di polvere da sparo.

Modalità: attentato con esplosivo.

Data: il giorno dello State opening, la cerimonia di apertura dei lavori del Parlamento inglese.

Scopo: eliminare il re ed i suoi dignitari e mostrare al mondo la condizione che i cattolici inglesi vivevano in un regno a trazione protestante, ove l’anti cattolicesimo era ormai una prassi.Esito: autorità inglesi avvisate per tempo da una lettera anonima. Guy Fawkes sorpreso dalle guardie reali nello scantinato con i barili di polvere da sparo, durante la notte fra il 4 ed il 5 novembre. Cospiratori catturati, processati, torturati e condannati.

Data e Luogo dell’esecuzione:  Il 27 gennaio 1606 alla Cattedrale di Saint Paul e nel cortile del Palazzo di Westminster. Nessuno dei condannati rinnegò la fede cattolica.

Autore della “soffiata”: anonimo. Anche se, forse, si trattò del gesuita Padre Garnet o di uomini a lui vicini ed a cui arrivo notizia del piano da un sottoposto al quale si era rivolto, in confessione, Robert Catesby.

Eredità: ogni anno, alla data dello State Opening, gli Yeomen Warders (beefeaters), in uniforme storica, controllano i sotterranei della Camera dei Lord in quella che, oggi, è chiamata Bonfire Night (o Guy Fawkes Day).

 

 

______________________

(Immagine di sfondo, fonte: Wiki)

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate / “Combattere”: i corpi speciali italiani dalle origini ai giorni nostri

Articolo successivo

Stalin e il sionismo: i perché di un rapporto