1. Home
  2. Età contemporanea

Categoria: Età contemporanea

Età contemporanea
Grande Guerra. Selassié: l’asso afro-italiano che comandava la 1° Squadriglia Caproni

Grande Guerra. Selassié: l’asso afro-italiano che comandava la 1° Squadriglia Caproni

Wolde Selassie/Domenico Mondelli, nato ad Asmara, Allievo Ufficiale della Regia Accademia di Fanteria e di Cavalleria di Modena, pilota del Battaglione Aviatori e comandante della 1° Squadriglia Caproni; poi comandante del IX battaglione d’assalto, generale…

Età contemporanea
Quei massoni dei gerarchi! Massoneria e Fascismo prima del 1926

Quei massoni dei gerarchi! Massoneria e Fascismo prima del 1926

Emilio De Bono, Cesare Maria De Vecchi, Italo Balbo: lunga la lista dei gerarchi fascisti affiliati alle obbedienze italiane. Alla Gran Loggia d’Italia degli ALAM per l’esattezza, cui faceva parte un nutrito numero di fascisti…

Età contemporanea
Quando il Corriere dei Piccoli celebrò l’eroismo italiano ad El Alamein

Quando il Corriere dei Piccoli celebrò l’eroismo italiano ad El Alamein

Esistono grandi giornali, guidati da grandi firme ma dai piccoli contenuti; poi ci sono testate dimenticate, fogli più di intrattenimento che di informazione, piccoli ma grandi nei valori che trasmettono di colonna in colonna. Il…

Età contemporanea
Scuola Militare di Paracadutismo: prima di Pisa c’era Spoleto

Scuola Militare di Paracadutismo: prima di Pisa c’era Spoleto

  C’è stato un tempo in cui la casa del parà era Spoleto, tre ore di macchina forse più da Pisa, al limite della provincia più meridionale di Perugia e a 20′ da Terni. E’…

Età contemporanea
Celeste Di Porto, la giovane ebrea che lavorava per la Gestapo

Celeste Di Porto, la giovane ebrea che lavorava per la Gestapo

    “Se non dovessi rivedere la mia famiglia, sappiate che è colpa di Celeste. Arvendicateme”. Sono le ultime parole, incise sul muro della cella, di Lazzaro Anticoli detto “Bucefalo” (stesso nome del cavallo di…

Età contemporanea
Legione straniera: Domenico Vecchioni ci accompagna alla scoperta di un mito dell’immaginario collettivo

Legione straniera: Domenico Vecchioni ci accompagna alla scoperta di un mito dell’immaginario collettivo

Dopo spie affascinanti e “geniali” truffatori, è arrivato il momento per Domenico Vecchioni di “arruolarsi” nella Legione straniera francese. E Vecchioni vi entra, ma non da legionario quanto da conoscitore di uno dei reparti icona…

Età contemporanea
Il ristoro dei combattenti nella Seconda guerra mondiale

Il ristoro dei combattenti nella Seconda guerra mondiale

  Il “ristoro dei combattenti” costituì uno dei principali – e meno noti – problemi che tutti gli eserciti coinvolti nella seconda guerra mondiale dovettero affrontare e cercare in qualche modo di risolvere. Se tutto…

Età contemporanea
Pierre Laval, il francese che confidava nella vittoria del Reich

Pierre Laval, il francese che confidava nella vittoria del Reich

Il 10 maggio 1940 i tedeschi misero improvvisamente fine a quella che fu chiamata la “drôle de guerre”, la guerra non guerreggiata. Per circa un anno in effetti gli alleati, malgrado la dichiarazione di guerra…

Età contemporanea
Roma, 9 settembre ’43: i tedeschi conquistano la Capitale

Roma, 9 settembre ’43: i tedeschi conquistano la Capitale

Siamo ormai abituati a definire l’Armistizio dell’8 settembre e la Battaglia di Porta San Paolo (9 settembre) “inizio della riscossa della Patria”. Parole certamente evocative ma vere in parte: seppure dal caos e dalla tragedia…

Età contemporanea
Giorno della Memoria. Irriducibili: gli ultimi nazisti in libertà che beffano la Giustizia

Giorno della Memoria. Irriducibili: gli ultimi nazisti in libertà che beffano la Giustizia

          Riproponiamo un articolo dedicato al Giorno della Memoria, ma attuale tutto l’anno. E non solo perché una tragedia del calibro dell’Olocausto merita di essere ricordata non un solo giorno ma tutto l’anno.…