Villa Serego: la dimora a Santa Sofia

Villa Serego,  situata in località Santa Sofia di Pedemonte a San Pietro in Cariano, provincia di Verona, fu commissionata al Palladio intorno al 1565, ha una struttura che si sviluppa intorno a un cortile centrale ed è contraddistinta da logge molto aperte, con colonne ioniche di tufo proveniente dalle cave locali di proprietà della famiglia.

Il committente fu il veronese Marcantonio Serego, che entrò in possesso della proprietà di Santa Sofia nel 1552 ma che solamente dal 1565 decise di rinnovare radicalmente il complesso ereditato dal padre. Nel 1996 la villa è stata inserita nel patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

 

Redazione Conoscere La Storia

Redazione Conoscere La Storia

Conoscere La Storia vuole raccontare la storia agli appassionati, anche ai meno esperti, con semplicità, chiarezza e immediatezza.

Articolo Precedente

Villa Badoer: semplice, possente ed elegante

Articolo successivo

Villa Pisani: una dimora su un possente basamento